Considerazioni sui reality-show

Al di là del discorso della messa in scena dela realtà e quindi della possibilità del pubblico di riconoscersi nelle persone comuni che partecipano ai reality ,la dinamica del “farsi gli affari degli altri” che viene innescata da questo genere di programma penso derivi dal fatto che il pubblico di queste trasmssioni sia costituito da persone con pochi interesi personali e di basso livello culturale.Della mia piccola esperienza di qualche anno di laboratori teatrali, ricordo che mi è stato insegnato che per fare spettacolo ed essere bravi bisogna sapere rappresetare in maniera veritiera la realtà,ma deve pur sempre essere una rappresentazione e non la realtà vera!

Non avrebbe senso fare pagare un biglietto alla gente per entare a teatro a vedere uno spettacolo costituito da ciò che possono vedere,ad esempio per la strada .

La RAI sembra (come ho già citato nel post precedenteno ai reality?”  ) sembra si sia resa conto di ciò e, visto che non paghiamo un biglietto d’ingresso come a teatro, però il canone lo paghiamo, ha deciso di eliminare i reality dalla programmazione del 2008.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: