“Rough Science”:l’Isola degli Scienziati

E-TV, The Technology Channel, unico canale satellitare interamente dedicato alla tecnologia, ha trasmesso un paio di anni fa, l’ “Isola degli Scienziati” un reality show del tutto fuori dalle righe.

 Rough Science, è il programma che sbeffeggia l’ “Isola dei famosi” innalzandone il livello culturale, dato che a dover sopravvivere su un’isola sperduta in assenza della tecnologia moderna, non sono dei personaggi dello spettacolo bensì veri e propri scienziati.

Ebbene sì, cinque ricercatori inglesi che, strappati ai loro computer e ai loro strumenti tecnologici, sono stati abbandonati su un’isola deserta per dimostrarci come la scienza può venire in aiuto dell’ uomo per affrontare le condizioni più estreme.

I protagonisti hanno differenti specializzazioni e non hanno mai lavorato insieme prima: Mike Bullivan, è un mago della chimica, Vanessa Griffiths, un’intrepida biologa marina, Jonathan Hare, un guru della fisica, Mike Leahy, scienziato e uomo d’azione e Anna Lewington, una grande esperta di botanica.
 Rough Science dimostra come differenti competenze possono essere messe in comune per risolvere sfide scientifiche e nello stesso tempo come un problema possa essere risolto secondo approcci diversi.

Gli scienziati dovranno affrontare una serie di sfide rispettando due soli obblighi: completare il lavoro in 3 giorni, utilizzare solo attrezzi rudimentali e trovati sul posto.
Tra le ingegnose invenzioni compaiono una bussola, una radio, un generatore di corrente e persino una macchina fotografica; i materiali e i mezzi utilizzati per realizzarle sono decisamente insoliti e danno da pensare…

E’ curioso osservare come cinque menti messe assieme possano riuscire a creare dal nulla e in poco tempo, tutti quegli strumenti tecnologici di cui oggi non potremmo fare a meno ma che un tempo non esistevano nemmeno.

Quello dell’innovazione scientifica e tecnologica è un argomento affascinante e carico di emozioni, dove la curiosità spinge a volerne sapere di più, soprattutto se non si parla di fantascienza ma di vita reale.
Scienza e tecnologia sono da sempre le componenti fondamentali dei palinsesti di E-TV, che proprio per questo viene definito “The Technolgy Channel”. Il ruolo di E-TV, si sintetizza, in questo contesto, come facilitatore, divulgatore e promotore della cultura tecnologica e dei nuovi stili di vita ad essa connessa.

Una Risposta to ““Rough Science”:l’Isola degli Scienziati”

  1. Fabio Says:

    interessante. Sicuramente meglio dei “soliti” reality.
    Magari guardandolo si potrebbe imparare qualcosa.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: